Seleziona una pagina

HAWAII

Hawaii – Cosa vedere, i miei itinerari e consigli utili

Otto le isole principali (Oahu, Maui, Big Island, Kauai, Molokai, Lanai e Kahoolawe), nove quelle minori e ben 137 isolotti costituiscono uno degli arcipelaghi più noti e sognati del mondo.

Se pensate che le Hawaii siano soltanto mare e spiagge da sogno, vi sbagliate.

I parchi naturali, i vulcani, i piccoli insediamenti… tutto contribuisce a rendere unico questo arcipelago.

Nonostante la storia recente che ha caratterizzato queste isola, dall’attacco giapponese di Pearl Harbor durante la Seconda Guerra Mondiale all’annessione agli Stati Uniti del 1959, le Hawaii hanno mantenuto sempre vive e intatte le loro tradizioni.

Gli amanti della vita notturna possono trovare tutto quello che desiderano a Waikiki.

Siete appassionati di sport? Non solo surf tra onde indomabili, ma anche golf, equitazione e tante passeggiate tra la natura più incontaminata.

Le Hawaii sono il luogo ideale per staccare dalla quotidianità e immergersi in un vero paradiso, dove tutto sembra uscito da un romanzo.

Ma vediamo nello specifico le isole principali.

 

OAHU

Hawaii – Cosa vedere, i miei itinerari e consigli utili

Questa è probabilmente la più conosciuta e la più turistica tra le isole delle Hawaii.

La spiaggia di Waikiki attira una quantità innumerevole di turisti, soprattutto quelli che amano il divertimento e la vita mondana.

Sempre in tema di spiagge, se preferite la tranquillità vi consiglio la bellissima Lanikai Beach, mentre se siete amanti del surf, le meravigliose spiagge della costa nord sono tutte per voi.

Oahu è tristemente nota anche per la sua storia più recente.

Se siete in vacanza su quest’isola, non potete fare a meno di visitare Pearl Harbor, con il memorial dedicato alla vittime dell’attacco del 07 dicembre 1941.

Infine Honolulu, che non è solo la capitale, ma anche la città più grande dell’arcipelago.

Insomma, tra escursioni nella natura, vulcani, città e bellissime spiagge, Oahu incontra sicuramente i gusti di tutti i suoi visitatori.

 

COME RAGGIUNGERE OAHU

L’isola di Oahu ha un solo aeroporto internazionale, quello di Honolulu.

Tutti ii voli fanno comunque scalo negli Stati Uniti continentali.

 

 

BIG ISLAND

Hawaii – Cosa vedere, i miei itinerari e consigli utili

Iniziamo subito dicendo che il nome dell’isola è in realtà Island of Hawaii.

E allora perché tutti conoscono quest’isola come Big Island?

Perché questa è l’isola più grande di tutto l’arcipelago e a dirla tutta, la sua superficie è di gran lunga superiore alla somma delle superfici di tutte le altre isole delle Hawaii.

Inoltre, a causa delle continue eruzioni vulcaniche, la sua superficie aumenta continuamente.

Ma Big Island detiene anche un altro primato: con i suoi 10432 kmq, non è solo l’isola più grande delle Hawaii, ma anche l’isola più grande degli Stati Uniti.

Altra caratteristica dell’isola, sono i cinque vulcani.

Chi dormiente, chi spento, chi attivo e chi, come il Kilauea, in continua attività. Pensate che dal 1983 non smette un attimo di eruttare. E non dimentichiamoci il Mauna Kea, che raggiunge addirittura i 4200 metri di altezza e ricopre la maggior parte dell’area settentrionale dell’isola.

E adesso,

COME RAGGIUNGERE BIG ISLAND?

Gli aeroporti internazionali dell’isola sono due, quello di Kona e quello di Hilo, il primo sul lato ovest dell’isola e il secondo sul lato est.

Tutti ii voli provenienti dall’Europa fanno comunque scalo negli Stati Uniti continentali.

Anche se il viaggio può sembrarvi un po’ lungo, posso dirvi che ne vale di gran lunga la pena.

 

Translate »