Seleziona una pagina

Texas, Route 66

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

Uno dei miei grandi sogni è sempre stato quello di percorrere la mitica Route 66.

Partire da Chicago per arrivare a Santa Monica, attraversando Illinois, Missouri, Kansas, Oklahoma, Texas, New Mexico, Arizona e California. Otto stati e ben tre fusi orari per un tragitto da sogno.

Magari fare tutto questo in sella a una fiammante Harley Davidson.

Ma mi conosco, la comodità prima di tutto. Niente Harley Davidson, ma comodamente seduta in auto, quello sì, si poteva fare.

Quindi, quando si è presentata l’occasione di una bella vacanza in Texas, la prima cosa che ho pianificato è stata proprio percorrere la Route 66, almeno un piccolo tratto, i circa 240 km che dividono Shamrock da Adrian.

Pronti per scoprire insieme questo angolo di Texas?

Shamrock

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

Abbiamo iniziato proprio da Shamrock, che per la sua posizione, all’incrocio della Interstate 40 con la Highway 83, è stata identificata come il Crocevia d’America.

In lontananza il grande serbatoio dell’acqua, il più alto del Texas, che con i suoi 27 metri domina il panorama.

Shamrock Water Tower

Appena entrati in città, bandiere, bandiere e ancora bandiere, ma della Lone Star Flag neanche l’ombra. Solo bandiere irlandesi. Non avremo per caso sbagliato strada? No, no, è che oggi è il 17 marzo, la festa di San Patrizio, patrono dell’Irlanda e Shamrock è proprio la città degli immigrati irlandesi per eccellenza.

Non a caso, i suoi fondatori furono proprio due coniugi irlandesi che qui dovevano gestire un ufficio postale.

Ma torniamo a noi.

Se passate per Shamrock non dovete assolutamente perdervi l’U-Drop Inn, un particolare edificio costruito nel 1936 in stile art-deco.

 U-Drop Inn

All’interno troverete un negozio di souvenir che riporta ai fasti della Mother Road e una caratteristica caffetteria.

Ma questo non è solo un punto di ristoro, è soprattutto una splendida occasione per tornare indietro nel tempo, quando l’U-Drop Inn era uno dei locali più in voga della Route 66.

Anche Elvis è stato qui, lo sapevate?

Accanto è la stazione di servizio Magnolia e la Conoco Tower svetta sull’edificio.

 Magnolia Gas Station

Però questo posto mi ricorda qualcosa, mi sembra di averlo già visto. Ma certo! Cars! E Cricchetto? Basta girare l’angolo e c’è anche lui!

Dov’è Saetta?

A Shamrock c’è anche un museo che vale la pena visitare.

E’ il Pioneer West Museum Complex (204 N Madden).

Se lo visiterete, avrete modo di conoscere moltissime cose interessanti su quest’area del Texas, il Panhandle.

Perché non farci un salto?

Adesso rimettiamoci in auto, però! La strada è lunga e noi siamo solo all’inizio.

La prossima tappa è McLean.

McLean

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

Sapete che questo paese è tristemente noto perché il suo fondatore è morto nel naufragio del Titanic?

Ma passiamo a cose più divertenti.

Noi siamo stati subito attratti dal Museo del Filo Spinato. Piccolo, ma veramente originale, con entrata libera, merita indubbiamente una visita.

Devil’s Rope Museum

Poco lontano c’è il primo distributore della Phillips 66 in Texas. Attivo dal 1929 al 1977, è lo sfondo ideale per qualche fotografia.

Phillips 66 Gas Station

E’ veramente carino. Tutto qui ha un’aria particolare, sembra quasi di essere dentro qualche film o addirittura i protagonisti di un cartone animato.

Dopo qualche minuto risaliamo in macchina alla volta di Alanreed.

Alanreed

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

Anche questo piccolissimo paese vanta il suo caratteristico distributore di benzina, completamente ristrutturato grazie al contributo dell’Associazione Historic Route 66.

 66 Super Service Station

Groom

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

E ora partiamo alla volta di Groom, famosa per la sua cisterna inclinata, modello “Torre di Pisa”. E’ indubbiamente un’icona per i turisti che passano da qui.

Groom, Britten Leaning Water Tower

La Britten Leaning Water Tower è davvero caratteristica, ma per questa volta rinuncio a fare foto fin troppo ovvie e a malincuore risalgo in auto.

Poco dopo, in lontananza vedo una croce. Una croce enorme, però! Raggiunge addirittura i 57 metri di altezza ed è visibile da molto lontano… e se ve lo dico io ci potete credere.

 Groom, The Giant Cross

 

Sapete il perché della sua costruzione?

Questa croce è stata costruita nel 1995 per volere di Mr. Thomas che intendeva contrastare le insegne al neon considerate eccessive ed osé che si alternavano lungo la Route 66.

Non so se Mr. Thomas sia riuscito o meno nel suo intento, ma di sicuro è stato l’artefice di un primato: questa è la croce più grande dell’emisfero occidentale.

Dopo Groom sarebbe la volta di Conway, con il suo Bug Ranch, una satire del più famoso Cadillac Ranch, ma noi passiamo oltre e puntiamo il navigatore direttamente su Amarillo.

Amarillo

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

Amarillo è la città principale in questo tratto della Route 66, base ideale per visitare le zone circostanti. Se avete a disposizione più di un giorno e non siete solo di passaggio, da qui potrete raggiungere facilmente il Palo Duro Canyon e il Caprock Canyon, davvero da non perdere.

Ma soprattutto, se passate da queste parti verso l’ora di cena, non dimenticate di fare un salto al Big Texan Steak Ranch, ne uscirete indubbiamente a pancia piena e molto soddisfatti!

Adesso però non è tempo di mangiare e voglio assolutamente vedere il Cadillac Ranch.

Cadillac Ranch

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

E’ arrivato il momento del divertimento: armatevi di bombolette spray e via, di corsa, a dare il vostro tocco a questa curiosa opera d’arte (moderna, ovviamente) a cielo aperto.

Dieci Cadillac sistemate in modo da sembrare piantate nel terreno, questa particolare attrazione progettata dagli Ant Farm (Chip Lord, Hudson Marquez e Doug Michelsdal) nel 1974, attira migliaia di turisti ogni anno.

Ma come è nato il Cadillac Ranch?

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

Come abbiamo già accennato, questa opera nasce dall’idea di tre hippies arrivati qui da San Francisco che, grazie al contributo del miliardario Stanley Marsh 3, hanno voluto rendere omaggio all’evoluzione della pinna caudale delle Cadillac. E così si parte dalla Club Sedan del 1949 per arrivare alla Sedan de Ville del 1963.

Idea brillante, vero? Sicuramente molto originale… e ben realizzata!

Inutile dire quanto tempo abbiamo girovagato tra le Cadillac, incuriositi e anche un po’ increduli di essere lì.

Dopo quasi un’ora, ci rimettiamo in auto.

Quale sarà la nostra prossima destinazione?

E’ presto detto: Vega.

Vega

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

Ancora prima dei fasti della Route 66, questo paese ospitava già la più grande banca e il più grande albergo della contea. Immaginatevi la sua espansione negli anni d’oro, quando qui si concentrava la maggior parte dell’economia della zona. In molti si trasferirono qui, attirati dalle occasioni lavorative e dalla possibilità di arricchirsi.

 Vega

Ora rimangono principalmente due punti di interesse principali: la Magnolia Gas Station, del 1924 e il Dot’s Mini Museum, che contiene numerosi reperti della Route 66.

E adesso il pezzo forte.

Adrian

Route 66 Texas – Cosa vedere – Itinerario da Shamrock a Adrian

Distante circa 22 km da Vega c’è Adrian, il punto centrale della Route 66.

1139 km ci separano da Chicago e altrettanti da Los Angeles.

Non possiamo certo sbagliarci, ci sono cartelli ovunque a ricordarcelo.

Un solo rammarico: il Midpoint Cafè è chiuso e non possiamo fermarci per una sosta in uno dei locali più famosi della zona. Ci accontentiamo di alcune foto.

 Midpoint Café

A questo punto mancherebbe l’ultima città, Glenrio, che più che essere un vero e proprio paese è una Ghost Town al confine con il New Mexico.

Decidiamo di non proseguire, visto anche l’orario, e di ritornare verso il nostro albergo, ad Amarillo.

Per oggi la nostra esperienza sulla Route 66 termina qui.

Devo dire che mi sarebbe piaciuto percorrerla interamente, magari dedicandole un’intera vacanza, ma sono già soddisfatta così.

Se passate da queste parti, vi consiglio di provare questa esperienza che per un giorno vi riporterà decisamente indietro nel tempo, ai fasti di un’epoca che sembra lontanissima e che ha rappresentato un pezzo di storia americana.

Translate »