Seleziona una pagina

Lake Havasu

La curiosa storia del London Bridge

Lake Havasu City – London Bridge

Siamo in Arizona.

Lake Havasu City è una cittadina ordinata, pulita, con tante deliziose villette e il caratteristico Downtown District, dove si susseguono uno dopo l’altro negozi di artigianato, oggettistica e souvenir.

Ma non è sicuramente per comprare una calamita che siamo venuti fin qui.

Sto per svelarvi cos’ha di particolare questa cittadina da attirare così tanti turisti.

Si tratta di un ponte, ma non di un ponte qualsiasi.

Qui a Lake Havasu c’è il London Bridge.

Avete capito bene, Il London Bridge che però, come potete ben immaginare, non attraversa il Tamigi, bensì il Colorado River.

Neanche a dirlo, la sua storia è molto particolare.

State a sentire.

 

C’era una volta…

Lake Havasu City – London Bridge

Lake Havasu City - London Bridge

Correva l’anno 1967 quando Robert P. McCulloch, un imprenditore che aveva trasferito la sede della sua fabbrica qui a Lake Havasu City, comprò il ponte sul Tamigi, che versava in condizioni precarie a Londra.

Dopo anni dalla sua costruzione, infatti, il ponte non riusciva più a sostenere il peso delle automobili che lo attraversavano e rischiava di cadere.

McCulloch, che aveva più che altro l’intento di ampliare e rendere turistica una cittadina piuttosto anonima come Lake Havasu, iniziò i lavori, non senza un considerevole impegno, prima di tutto economico.

Pensate che durante i lavori si rese addirittura necessaria la realizzazione dell’isola di Pittsburg Point, che serviva per reggere il peso del ponte.

McCulloch deve aver faticato parecchio, ma dopo tutto questo lavoro, le soddisfazioni non sono di certo mancate.

Oggi chi viene a Lake Havasu lo fa principalmente per vedere il ponte e il London Bridge – questo London Bridge – è entrato a tutti gli effetti a far parte del Guinness dei primati per essere stato l’oggetto d’antiquariato più grande mai venduto e oggi è addirittura tra le attrazioni più visitate dell’Arizona, seconda solo al Grand Canyon.

Per me è una cosa abbastanza inspiegabile, ma d’altra parte anche noi siamo qui.

Lake Havasu City - London Bridge

Come se il London Bridge non fosse abbastanza, venne anche costruito l’English Village, un centro commerciale a ridosso del ponte, che nonostante dovesse essere temporaneo, è attivo ancora oggi.

Che dire, se siete di passaggio da queste parti, fermatevi almeno per un caffè e sorseggiatelo guardando sventolare insieme la Stars and Stripes e la Union Jack.

Potrebbe interessarti anche:

 

 

Translate »