Seleziona una pagina

MARTINICA

Martinica cosa vedere itinerari informazioni utili

Martinica, l’Isola dei Fiori

Madinina, questo il nome antico dell’isola, fu scoperta da Cristoforo Colombo nel 1502.

Insieme a Guadalupa, Saint Martin e Saint Barthélemy, Martinica fa parte delle Piccole Antille.

La Martinica ricopre una superficie circa 1128 kmq, quindi è adatta a chi vuole rilassarsi, ma anche a chi preferisce esplorare l’isola e conoscere posti nuovi. Una cosa non esclude l’altra, ovviamente.

Territorio d’Oltremare Francese, politicamente è a tutti gli effetti parte della Francia.

Il paesaggio

Martinica cosa vedere itinerari informazioni utili

Martinica è un’isola vulcanica, con un paesaggio molto vario.

La parte ovest dell’isola si affaccia sul Mar dei Caraibi, mentre quella est è bagnata dall’Oceano Atlantico.

A nord domina il Monte Pelée con i suoi 1397 metri di altezza, mentre nel centro dell’isola si incontrano le lussureggianti foreste tropicali.

Non mancano piantagioni di canne da zucchero, coltivazioni di cacao e banani. Bellissimi e particolari i fiori che incontrerete durante i vostri percorsi nell’isola. Tantissime le cascate da raggiungere con piacevoli passeggiate.

Voglia di mare?

Le spiagge nere del nord si alternano alle immense distese di sabbia bianca che troverete nella parte meridionale dell’isola. Come non citare la spiaggia di Les Salines, per esempio?

Informazioni generali

Martinica cosa vedere itinerari informazioni utili

Come abbiamo già ricordato, la Martinica è un Territorio d’Oltremare Francese, quindi fa parte della Comunità Europea a tutti gli effetti.

Detto questo, potete organizzare un viaggio in Martinica anche all’ultimo momento, perché

  • Non serve il passaporto, è sufficiente la carta d’identità
  • Non è necessaria un’assicurazione sanitaria aggiuntiva, come accade per esempio se volete visitare gli States
  • L’euro è la moneta ufficiale, quindi niente cambi di valuta

In Martinica si parlano il francese e il creolo, ma nelle strutture turistiche anche l’inglese e lo spagnolo.

La capitale è Fort de France, città di grandi contrasti, come molte delle città caraibiche. Come nel più naturale dei contesti, palazzi quasi fatiscenti e negozi di lusso si alternano nel centro della città.

Quando visitare la Martinica?

Martinica cosa vedere itinerari informazioni utili

Il periodo migliore, l’alta stagione, va da novembre a marzo. In questo periodo dell’anno, il clima è caldo e secco.

Da giugno a ottobre, invece, è alta la possibilità di uragani e piogge consistenti.

A proposito, a causa dell’altitudine, le piogge sono frequenti durante tutto l’anno, soprattutto nella parte nord dell’isola.

Come arrivare

Martinica cosa vedere itinerari informazioni utili

L’isola ha un unico aeroporto, l’Aéroport International Martinique Aimé Césaire (FDF), che si trova circa una decina di chilometri a nord della capitale Fort de France.

I voli provenienti dall’Europa partono per la maggior parte da Parigi, precisamente dall’aeroporto di Orly, per cui se siete in transito e atterrate al CDG, è necessario spostarsi a Orly.

 

Direi che le cose principali ce le siamo dette, non ci resta che imbarcarci sul primo volo.

 

Martinica – Cosa vedere in una settimana

 

 

Translate »